Company Logo

ZANDOBBIO (BERGAMO) - nido famiglia BIMBI IN LIBERTA'

 logo NIDINRETE 06 Un nuovo nido in famiglia a Bergamo di Maddalena Belotti

 

DOVE: ZANDOBBIO (BERGAMO), in Via Fontane,62L 

CONTATTI: Telefono : 3491012205

Email: Questo indirizzo email รจ protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Dopo aver frequentato il corso "APRIRE UN NIDO FAMIGLIA", Maddalena ha aperto il suo nido famiglia, che è autorizzato ai sensi della DGR 20588/2005 della Regione Lombardia.

 

  1. IL NIDO FAMIGLIA “BIMBI IN LIBERTÀ

Il nido famiglia è un servizio innovativo/sperimentale a carattere socio-assistenziale con valenza educativa, ludica, culturale e di aggregazione sociale.(Legge 285/97 “Disposizioni per la promozione di diritti e di opportunità per l’infanzia e l’adolescenza”). È così denominato perché opera in continuità ed in collaborazione con le famiglie all’interno di un ambiente che si può definire“casalingo”, protetto e sicuro, che consente ai bambini della prima infanzia (da 3 mesi a 3 anni) di vivere in stretto contatto con i propri coetanei attraverso la funzione educativa del gioco, diventando un ambiente privilegiato per l’attenzione individuale che, grazie al basso numero di bambini, massimo cinque compresenti, si riesce a garantire.

  1. GLI AMBIENTI

La similitudine che intercorre tra gli spazi del nido famiglia “Bimbi in libertà” e quelli della propria casa, ha un effetto rassicurante nel bambino.  Ogni spazio dedicato al servizio è attrezzato in modo da garantire la massima sicurezza ai bambini.

Il nido si trova al piano terra in un’abitazione privata e ha accesso diretto ad un giardino di 116 m2  che offre diversi spunti di gioco. La struttura interna misura 103m2 e a disposizione dei bambini ci sono l’ingresso per l’accoglienza e il saluto con apposita zona per il deposito degli effetti personali, un casellario per lo scambio di informazioni circa la giornata al nido; la zona pranzo e merenda utilizzata anche per le attività manipolatorie o di “cucina”; la stanza come zona per la nanna e per attività ludiche e  di lettura; un laboratorio ubicato in taverna che misura 38m2, all’interno del quale i bambini hanno la possibilità di accedere liberamente al materiale di recupero, al gioco euristico, ad attività di travasi, e ad altri giochi destrutturati; un bagno appositamente attrezzato. L’organizzazione spaziale degli ambienti varia nel corso dell’anno adattandosi alle esigenze e alle tappe di crescita di ciascun bambino, in seguito ad un’attenta osservazione e valutazione da parte dell’educatrice di riferimento.

Il materiale ludico-didattico presente nel nido famiglia si suddivide in due categorie: materiale strutturato e materiale non strutturato.  Il primo si riferisce a oggetti ludici intenzionalmente formativi reperiti sul mercato o prodotti appositamente dall’educatrice. Il secondo tipo di materiale è da collegarsi a oggetti strutturalmente non previsti in origine come formativi: i reperti dell’ambiente, i materiali non rifiniti e recuperati dall’ambiente domestico come rotoli di cartone, nastri, anelli per tende, legnetti, sassi, bottoni…Questi sono necessari per il libero sviluppo dell’attività costruttiva e creativa del bambino e si prestano pertanto al perseguimento di obiettivi non definibili a priori, in quanto legati all’intenzionalità d’uso espressa autonomamente dal singolo o dal piccolo gruppo di bambini. Periodicamente è importante anche verificare la quantità e la qualità del materiale a disposizione.

Per quanto riguarda il gioco simbolico, sono a disposizione oggetti di uso quotidiano che facilitano l’immaginazione del singolo bambino come una piccola cucina fornita di pentole vere, frutta e verdura fresche, bambole con creme e cambi, abiti e accessori per i travestimenti.

  1. IL GIARDINO COME AREA DI APPRENDIMENTO ALL’APERTO

Il nido ha accesso diretto al giardino che circonda la casa. È organizzato in diverse aree di gioco come la zona della sabbionaia, la zona con casetta e scivolo e un angolo con un piccolo pollaio che ospita due gallinelle delle quali i bimbi stessi si possono prendere cura. Uscendo dal nido, e semplicemente attraversando il parcheggio delle abitazioni adiacenti a casa, si può accedere anche ad un ampio campo recintato, nel quale si trova l’orto dove i bambini hanno la possibilità di recarsi per la coltivazione, raccolta e la cura delle piante, oltre che dell’assaggio. Tutto ciò diventa fonte di libera scoperta e conoscenza. Far vivere all’aperto i bambini significa offrire loro innumerevoli opportunità che sembrano banali, ma che non sono affatto ovvie, come saltare in una pozzanghera, raccogliere soffioni, scoprire i piccoli abitanti del prato, tuffarsi in mezzo al fieno, osservare gli animali da cortile e molto altre avventure che si possono vivere quotidianamente.

  1. LA VITA AL NIDO FAMIGLIA

Il nido famiglia ospita bambini di età diverse che possono comunque convivere tra loro per tutta la giornata. Il proposito che sta alla base del “gruppo familiare” è che un gruppo disomogeneo si avvicina maggiormente alla realtà di casa e offre un’esperienza più varia e stimolante per i bimbi stessi.

Importante per i bambini è che vengano abituati alla vita al nido, e per “abituare” si intende far diventare qualcosa di consueto, solito, facendo appunto prendere abitudini. Il nido stesso abitua i propri ospiti attraverso i ritmi e i riti che scandiscono la giornata, fatta di specifiche emergenze legate prevalentemente alla sfera emotiva, affettiva e corporea. Ad esempio, abituare il bambino all’idea di separarsi giorno dopo giorno dai suoi cari, facendogli scoprire che si può vivere lontani e che la separazione è parte della vita; abituare il bambino al pranzo e al sonno di gruppo; altresì abituarlo al fatto che esistano altri da sé come ingombro e come risorsa delle nostre vite.

  1. LA GIORNATA TIPO
Ore 7,30/9,30 Ingresso Entrata e gioco libero
Ore 9,30/9,45 Riordino Insieme ai bambini si riordinano i giochi
Ore 9,45/10,00 Merenda e cambio Spuntino a base di frutta fresca. Cambio.
Ore 10,00/11,00 Attività Organizzazione degli spazi e svolgimento delle attività. La partecipazione è libera.
Ore 11,00/11,30 Igiene personale e preparazione al pranzo I bambini apparecchiano a turno il tavolo poi si recano in bagno per il lavaggio delle manine.
Ore 11,30/12,15 Pranzo I bambini mangiano autonomamente e liberi di sperimentare e manipolare il cibo.
Ore 12,15/13.00 Cambio e rilassamento Dopo il cambio, rilassamento con letture di libri e musiche preparatorie alla nanna.
Ore 12,30/13,00 Uscita o ingresso Per i bimbi che frequentano il nido metà giornata.
Ore 13,00/15,00 Nanna Il risveglio è libero e individuale.
Ore 15,00/16,00 Merenda Cambio, merenda e gioco libero
Ore 15,30/16,30 Uscita Ricongiungimento con il genitore
16,30/17,30 Attività Organizzazione degli spazi e svolgimento delle attività. La partecipazione è libera.
Ore 17,30/18,00 Uscita Ricongiungimento con il genitore.
  1. L’AMBIENTAMENTO

Da tempo ormai non si parla più di “inserimento del bambino ”, in quanto questo termine si associa all’idea che l’ambiente nido sia prestabilito e fisso a prescindere dalle unicità di ciascun singolo, che il gruppo sia statico e preordinato. Il termine “ambientamento”, invece, rovescia completamente questa prospettiva: il nuovo arrivato viene accolto in un gruppo pronto a modificarsi in base alle sue esigenze; il lavoro dell’educatrice si deciderà di pari passo con il procedere dell’ambientamento, partendo dall’osservazione delle reazioni del bambino coinvolto. Il centro dell’attenzione è dunque il bambino che porta con sé le sue esigenze. Di conseguenza anche la durata dell’ambientamento, che si è prestabilita in anticipo, può subire delle modifiche, affinchè questa fase, molto delicata sia per il piccolo che per la famiglia, venga vissuta in totale serenità.

 

 

ingresso 2   laboratorio 1  stanza del gioco libero e simbolico 1

 

ottobre novembre 2016 143

 

ottobre novembre 2016 141

 

 

contentmap_plugin
made with love from Appartamenti vacanza a Corralejo - Fuerteventura



Copyright Zeroseiplanet Zeroseiplanet®. Designed by: Joomla master theme cms hosting Valid XHTML and CSS.